Pubblicità

25 aprile e 1 maggio, due ottimi ‘ponti’ turistici. Il sindaco Gnassi: “E ora il grande maggio riminese all’insegna di Rimining”

0

Dopo l’ultimo week end di aprile, animato dai 5mila della Rimini Marathon e dai 24mila partecipanti all’appuntamento di Fraternità di Comunione e Liberazione, Rimini con il primo maggio ha chiuso col botto un altro ponte d’oro.

 Il weekend ha proposto una miriade di eventi da ‘tutto esaurito’; dal corso di Roberto Ceré al Palacongressi che ha visto 3000 partecipanti per 3 giorni, al Memorial Papini di basket con 1400 partecipanti per 3 giorni, fino al momento clou in piazzale Fellini, con la tre giorni organizzata da Spiaggia Rimini Network. Per tre giorni il cuore di Marina Centro si è trasformato in uno stabilimento balneare, con tanto di ombrelloni, mosconi, torrette di salvataggio con un programma di musica, divertimento ed enogastronomia che complessivamente ha contato un flusso incessante dal pomeriggio a sera, di circa 20mila persone, raggiungendo il suo apice con il concerto live di Edoardo Bennato. Oltre la media anche i flussi di visitatori nei musei e negli spazi espositivi.

Più di 600 gli alberghi aperti con ottime percentuali di riempimento, tantissima gente nei negozi e nei ristoranti sia a Marina Centro che in centro storico, così come sul lungomare fino a Miramare, parchi tematici pieni complice il bel tempo e le temperature estive, ritorno dei russi per la festa del 1 maggio e prime avvisaglie dei tedeschi sia in centro storico sia in sella alla bicicletta grazie alle proposte dei bike hotel.

“Dopo i due ottimi ponti a cavallo di aprile e maggio- dichiara il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi- ci prepariamo a un altro incoraggiante mese dal punto di vista della potenziale attrattività di una serie di grandi eventi. In questo senso si può definire un ‘grande maggio riminese’ visto che, nell’arco di quattro fine settimana avremo il meglio in Italia per ciò che riguarda il benessere, lo sport, la musica, i congressi, il divertimento per ogni età. Tutto ciò, in sintesi, che esprimiamo con il nuovo brand Rimining. Potenzialmente nei 31 giorni del mese di maggio, Rimini ospiterà iniziative che possono accumulare oltre 450 mila presenze alberghiere”.

 Ora l’attenzione si sposta dunque sul mese di maggio, che propone appuntamenti per tutti i target, a partire dalla carica dei bersaglieri con le loro 120mila presenze nei 5 giorni (5-10 maggio), e ancora i 1500 atleti del beach Tchoukball che per 3 giorni si daranno appuntamento sulla spiaggia di Viserba (8-10 maggio, circa 4 mila presenze), i 2mila commercialisti che si incontreranno al Palacongressi (6-7 maggio, circa 3500 presenze), i 10mila di Comunione e Liberazione per i tradizionali esercizi spirituali alla Fiera di Rimini (8-10 maggio, circa 20 mila presenze), la grande musica con Irene Grandi e Annalisa in concerto al Teatro Novelli (9 e 13 maggio), Marina centro in fiore (9-10 maggio), gli Amici di Brugg alla Fiera (21-23 maggio). Per proseguire con il maggio dello sport che vede in programma la Finalissima di Serie A1 e A2 di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile e Campionato L1 di Trampolino Elastico (9 maggio), la Mille Miglia (14 – 15 maggio), la Reunion Harley in piazzale Fellini (16 maggio), gli atleti del Triathlon Challenge (23 – 24 maggio), il campionato italiano giovani di scherma con i suoi 3mila partecipanti al 105 Stadium (30 – 31 maggio, per oltre 5 mila presenze) e il gran finale con la wellness week (dal 22 maggio) e Rimini Wellness (28-31 maggio, con oltre 250 mila visitatori).

Share.

About Author

Leave A Reply