Pubblicità

Assolto l’imprenditore che investì la figlia uccidendola

0

Il 31 dicembre del 2012 travolse la figlia di due anni e mezzo con il suo Suv uccidendola: ora l’imprenditore 43enne di Montescudo è stato assolto.

L’incidente probatorio ha dimostrato che, nel momento dell’investimento, il padre non potesse vedere la bambina scappata improvvisamente dalle braccia della madre.

E’ stata assolta anche la madre, precedentemente accusata di omessa vigilanza.

Share.

About Author

Leave A Reply