Pubblicità

Dal canile “Stefano Cerni” Maya e Tyson tornano a casa  

0

Sono stati una quindicina i cani recuperati dal canile di Rimini “Stefano Cerni” tra il 14 e il 16 agosto, quando il temporale e i botti di ferragosto hanno spaventato moltissimi animali.

“Alcuni avevano il microchip, altri purtroppo no… questo cucciolo è stato trovato in via Bagli a Rimini – scrivevano sulle pagine del proprio profilo Facebook i volontari che gestiscono la struttura di San Salvatore per conto del Comune di Rimini – è molto spaventato e piange nella gabbia. Chi lo riconosce?”

Una storia andata a buon fine col ritrovamento del padrone così come avvenuto per Maya e Tyson dove la proprietaria, sempre su Facebook diventato ormai uno strumento importantissimo per diffondere le notizie e facilitare il ritrovamento degli animali, ringrazia “il Comune da parte di tutta la mia famiglia per aver accudito la Maya e il piccolo Tyson che purtroppo erano scappati, ma per fortuna la nostalgia e l’ansia ci sono passati”.

“Voglio ringraziare ancora una volta gli operatori del canile ‘Stefano Cerni’ – dichiara l’assessore per i Diritti degli animali Jamil Sadegholvaad – perché con la loro sensibilità, la loro passione e la loro capacità professionale, danno ogni giorno dell’anno risposta ai bisogni dei nostri ‘piccoli amici’ che riempiono la vita delle nostre case e delle nostre famiglie. Grazie davvero”.

Share.

About Author

Leave A Reply