Pubblicità

Emerge Rimini duemilasedici: presentata questa mattina la manifestazione delle associazioni di volontariato per la Protezione civile della provincia

0

E’ stata presentata questa mattina in Residenza comunale Emerge Rimini duemilasedici, la seconda edizione dell’evento organizzato dal coordinamento delle associazioni di volontariato per la Protezione civile della provincia che si terrà, con dimostrazioni pratiche, esposizioni e mostre, a Rimini in piazzale Boscovich sabato 2 e domenica 3 aprile.

“Un momento – ha detto Luciano Bagli presidente del coordinamento che insieme a il dirigente Giuseppe Puzzo della Prefettura di Rimini e a Mariacarla Tavella, neocoordinatrice del Centro Operativo Comunale della protezione civile, ha presentato oggi il programma delle due giornate – che servirà sia come esercitazione tra i tanti volontari partecipanti, sia come sensibilizzazione nei confronti con i cittadini.”

Attraverso immagini, documentari, testimonianze e dimostrazioni pratiche del ricco programma si rafforzerà la sinergia fra le diverse realtà del sistema di protezione civile italiano e si informeranno i cittadini sui comportamenti da adottare in caso di emergenze o calamità al fine di prevenire ulteriori rischi e disagi.

In particolare ai bambini e ai ragazzi  la possibilità di vivere esperienze di volontariato attraverso la mascotte dell’associazione “Civilino” e conoscere e provare i mezzi e le attrezzature assieme ai volontari impegnati nella Protezione civile.

Presente anche nelle due giornate lo stand gastronomico dei volontari il cui ricavato servirà a finanziare l’acquisto di nuove attrezzature e dispositivi di sicurezza per i volontari della Protezione civile.

Nel dettaglio le dimostrazioni pratiche di Emerge Rimini duemilasedici si svolgeranno nella mattinata, dalle 9 alle 12, e nel pomeriggio, dalle 14 alle 17, sia di sabato 2 che di domenica 3 aprile, mentre sarà sempre attivo, dalle 9 alle 18, lo stand gastronomico.

Il coordinamento volontariato di protezione civile della provincia di rimini: dal 1994 per aiutare popolazioni in difficoltà

Una realtà tanto variegata, ricca, complessa quella del Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Rimini. Un Coordinamento che oggi conta ben 34 associazione con più di 900 volontari formati e qualificati. Associazioni che hanno vita autonoma, finalità diverse ma sono unite dalla volontà di poter fare la propria parte quando qualcuno ha bisogno, quando un territorio chiama.

Il coordinamento ha mosso i primi passi già nel 1994, contestualmente alla creazione della nuova Provincia.

In quello stesso anno, in modo spontaneo e non coordinato, ha iniziato le proprie attività in occasione dell’alluvione in Piemonte. Durante questo tragico evento diverse associazioni presenti nel Riminese si sono auto-organizzate per portare aiuto effettuando molti interventi nelle zone Piemontesi travolte da acqua e fango.

In questi 22 anni sono stati tantissimi i luoghi dove i nostri volontari sono intervenuti, solo per ricordarne gli ultimi, dopo la lunga esperienza a Villa Sant’Angelo in Abruzzo nel 2009: Genova e le Cinque Terre, Parma, Senigallia, Piacenza e Modena con il terremoto e le alluvioni. Se non ci fosse un filo rosso delle calamità potrebbe sembra il catalogo di una agenzia viaggi.

Coordinamento, pianificazione, integrazione, esercitazioni, formazione, qualificazione risorse umane, gestione delle risorse, gestione della comunicazione e delle informazioni, sono le parole d’ordine di entrambi i sistemi.

Share.

About Author

Leave A Reply