Pubblicità

Insulti razzisti sul luogo di lavoro, denunciato caporeparto

0

Un 36enne di origini napoletane, ma residente a Rimini da diversi anni, è stato denunciato da un suo collega senegalese dopo aver ricevuto insulti razzisti sul luogo di lavoro.

«Io quelli come te li tratto da schiavi» oppure «Se mi fai perdere il lavoro ti rimando in Senegal dentro una bara» sono solo alcune delle offese  e minacce ricevute dal lavoratore da parte del suo caporeparto.

Ora il napoletano è indagato per ingiurie e minacce gravi con l’aggravante di intolleranza razzista.

Il pm Davide Ercolani ha affidato le indagini ai carabinieri di Viserba che stanno cercando dei testimoni visto che, come riferito dallo stesso senegalese, le minacce sarebbero giunte anche in presenza di altri lavoratori.

Share.

About Author

Leave A Reply