Pubblicità

Oculista Mitomane sfrutta il nome di Bioscience Institute. Leader mondiale nelle Staminali

0

PISA. Visite a pagamento senza fattura e promesse di inserimenti in liste d’attesa per interventi che poi non si realizzano. Un oculista con studio in Corso Italia, Duilio Siravo, è finito sotto la lente de “Le Iene” che domenica 28 febbraio hanno mandato in onda un servizio con l’inviato Andrea Agresti durante il quale il medico è stato accusato da alcuni pazienti di dare – a pagamento –  false speranze.  Secondo l’accusa il medico garantirebbe la guarigione di varie malattie dell’occhio; persino di ridare la vista.image Il paziente paga 250 euro, e nel servizio non si vede la consegna della fattura, per farsi inserire in  una fantomatica lista. Poi, dopo 3 mesi, altra visita con lo stesso esborso. Solo che l’intervernto non viene mai effettuato. Alcuni pazienti sostengono che, quando hanno comunicato al medico di non volersi più sottoporre più ai controlli periodici, si sarebbero sentiti rispondere che a quel punto sarebbero stato tolti dalla lista d’attesa per l’intervento. Il medico si vantava anche di essere “sponsorizzato” da Andrea Bocelli e di aver operato il campione del mondo e ora allenatore dell’Ac Pisa 1909 Rino Gattuso che però davanti alle telecamere de ‘Le Iene’ ha smentito il tutto, sottolineando di non aver mai incontrato l’oculista: “Si deve vergognare”. Fermato in piazza Vittorio Emanuele da Andrea Agresti, il dottor Siravo ha negato  l’esistenza di una lista d’attesa per interventi alla vista. “I servizi come il vostro danneggiano la ricerca” ha spiegato il medico incalzato dalle domande dell’inviato de “Le Iene”. Il dott. Duilio Siravo sfrutta impropriamente senza alcun titolo la società Sammarinese  Bioscience Institute SpA che ha dovuto riccoreere alle vie legali.

 

 

Share.

About Author

Leave A Reply