Pubblicità

Rotatoria di piazzale Vannoni: da lunedì al via gli ultimi interventi migliorativi

0

A conclusione della fase sperimentale, in cui sono stati monitorati i flussi di traffico ad ogni ora del giorno, prenderanno avvio lunedì 24 prossimo i lavori di completamento della nuova organizzazione della viabilità in piazzale Vannoni.

Si tratta della ‘cerniera’ tra l’intervento sull’area del ponte di Tiberio e l’intervento di fluidificazione del traffico sull’asse mediano entrata in funzione nell’aprile scorso e che ha fornito sinora risultati molto positivi sul fronte della decongestione del traffico in quel tratto e nell’intero quadrante urbano. Da questo punto di vista, esemplare il dato dell’incremento di 2 km/h della ‘velocità di crociera’ dei mezzi di trasporto pubblico in quel tratto dall’esecuzione dei lavori.

Una serie d’interventi a cui l’Amministrazione comunale, come annunciato, mette mano per rendere definitiva la parte di arredo e dopo aver valutato, con una prima fase ricognitoria, la validità delle soluzioni adottate dal progetto originario attraverso l’analisi dei flussi viari che in questo punto convergono.

Con le opere in programma, sulla rotatoria di piazzale Vannoni s’interverrà così da lunedì per completare il primo intervento di fluidificazione realizzato con il già programmato allargamento delle corsie d’immissione per i flussi provenienti dalle Celle verso il Centro. Facilitata anche l’immissione in rotatoria per i veicoli provenienti dalla via Matteotti.

Sulla stessa via Matteotti s’interverrà invece per trasformare da sperimentale a definitivo l’intervento che impedisce la svolta a sinistra per i veicoli provenienti da via Bissolati. Verrà reso definitivo anche il cordolo, sinora utilizzato sperimentalmente. Un nuovo impianto semaforizzato, inoltre, provvederà a regolare l’attraversamento della via in sicurezza per cicli e pedoni.

Soluzione diversa, invece, per la regolamentazione dell’intersezione tra via XXIII Settembre e via Carlo Zavagli. Qui sarà una nuova minirotatoria, simile per dimensioni a quella realizzata in via Roma con via Giovanni XXIII, a regolare i flussi viabilistici evitando un maggior intasamento della rotatoria Vannoni e agevolando i flussi da e per San Giuliano Mare. Previsto anche, a completamento dell’intervento che naturalmente in questa prima fase sarà attentamente monitorato per verificare la sua efficacia, l’installazione di una segnaletica lampeggiante (del tipo già montato in via dante) per l’attraversamento pedonale.

I lavori di riasfaltatura di tutta l’area, che verranno realizzati in ora notturna e conclusi prima dell’inizio dell’anno scolastico, completeranno poi l’intervento.

Share.

About Author

Leave A Reply