Pubblicità

Tassa di soggiorno: venti albergatori indagati per mancato versamento

0

La Guardia di Finanza di Rimini è alle prese con le indagini per appropriazione indebita nei confronti di una ventina di albergatori che non avrebbero versato la tassa di soggiorno pagata dai turisti.

L’ufficio tributario del Comune di Rimini ha presentato la denuncia che ha fatto attivare le indagini sull’anno 2013, ma queste si estenderanno anche all’anno 2014.

Gli albergatori sono accusati del fatto di non aver versato nelle casse pubbliche il denaro ricevuto dai turisti per importi che vanno dagli 8mila ai 25mila euro.

Share.

About Author

Leave A Reply