Pubblicità

Torna il Challenge Rimini, la città si prepara ad un altro grande week end di sport. Tutte le modifiche alla circolazione stradale

0

Nel fine settimana torna il Challenge Rimini, la più importante manifestazione di Triathlon Long Distance in Italia e che coinvolge oltre duemila atleti provenienti da tutto il mondo. Tre giorni di gare, che si apriranno venerdì con la prima speciale competizione, l’Infemme Run, una camminata ludico motoria rivolta dedicata esclusivamente alle donne dagli 8 anni in su, in programma dalle 17 alle 20 nella zona di lungomare compresa tra piazza Marvelli e il Piazzale Boscovich. Il secondo appuntamento sarà invece sabato 7 maggio con la gara di triathlon sprint, che interesserà il tratto di lungomare compreso tra la via Siracusa e il Piazzale Boscovich, e nelle vie adiacenti il parco Fellini, mentre domenica sarà riservata alla gara clou, il Challenge Rimini. Gli atleti partiranno da Marina Centro con la frazione natatoria in mare, per poi salire in bicicletta e percorrere un circuito di 92,3 km che li porteranno a Monte Cerignone e ritorno, attraversando i territori dei comuni di Coriano, Montescudo Monte Colombo, Sassofeltrio, Mercatino Conca, Montegrimano Terme, Monte Cerignone, Riccione. L’arrivo, dopo la frazione di corsa, che si svolgerà sul lungomare, sarà al Parco Federico Fellini.

Rimini quindi si prepara ad ospitare un altro importante week end di sport, che richiamerà atleti e appassionati, e che comporterà la chiusura al traffico delle strade interessate dai percorsi, in particolare nella giornata di domenica. Per garantire la perfetta riuscita della manifestazione e limitare al massimo i disagi è previsto un massiccio dispiegamento di uomini, tra volontari e agenti di Polizia Municipale, a presidio delle strade.

Di seguito le principali modifiche alla viabilità nel territorio comunale di Rimini.

VENERDI’ 6 MAGGIO

Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle 16 alle ore 20: Rotonda Piazzale Fellini – Lungomare Tintori, Lungomare Murri, Piazzale Marvelli. Arrivo in Piazzale Fellini.

SABATO 7 MAGGIO

Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 3 alle ore 20: Lungomare Tintori, Piazzale Boscovich, Via Destra del Porto, Via Cristoforo Colombo, Via Colombo di Sopra, Via Beccadelli, Via Giulietta Masina, Via Esperanto, Via Ramusio, Via Cappellini, Piazzale Fellini, Lungomare Tintori, Lungomare Murri, Piazza Marvelli, Lungomare Di Vittorio, Piazzale Gondar.

DOMENICA 8 MAGGIO

Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 3 alle ore 22: Largo Ruggero Boscovich, Lungomare Tintori, Viale Antonio Beccadelli, Viale Zamenohof, Viale Flavio Gioia, Viale Caio Duilio, Viale Cristoforo Colombo, Via Destra del Porto,  Piazzale Fellini, Lungomare Murri, Piazza Marvelli, Lungomare di Vittorio, Viale Siracusa (Da Viale Regina Margherita Lato mare), Piazzale Gondar.

Chiusura al traffico con divieto di sosta dalle ore 9 alle ore 16.30: Viale Siracusa (da Viale Regina Margherita a Via N.Tommaseo intera carreggiata) Viale Siracusa (da Via N. Tommaseo a Via Melucci corsia sud) Via Giuseppe Melucci (lato mare) Via Pietro Giordani (lato mare) Via Giorgio Ambrosoli (lato mare) Viale Parigi (lato mare) Viale Losanna (intera carreggiata da Via Oliveti a Via Costantinopoli), Rotonda Via Costantinopoli (lato monte) Viale Losanna (da Via Cavalieri di Vittorio Veneto, lato monte), Rotonda Cavalieri di Vittorio Veneto (lato monte) Viale Felice Carlo Pullè.

Coloro che dovranno recarsi verso Riccione potranno utilizzare la SS.16 Adriatica, via Giordani e il viale delle Regine (sconsigliato però tra le 11 e le 12, indicato dagli organizzatori come il periodo più critico per l’uscita degli atleti da Rimini); coloro che, viceversa, devono muoversi verso Rimini possono utilizzare la SS.16 Adriatica e il viale delle Regine. Il tratto di viale Regina Margherita compreso tra Piazzale Gondar e Piazzale Toscanini sarà percorribile a doppio senso di circolazione, in modo da consentire a tutti, in particolare agli autobus, di uscire e entrare da e per la zona mare attraverso via Firenze.

La zona compresa tra il mare, via Siracusa, e la direttrice via Giordani – via Parigi, dalle 10 alle 16.30 sarà raggiungibile solo da Riccione e da tre punti nei quali sarà consentito l’attraversamento del percorso della gara, sotto il controllo di agenti della Polizia Municipale,  tra un gruppo di atleti a l’altro: viale Regina Margherita/via Siracusa (direzione Ravenna-Ancona e viceversa) – via Dei Martiri/via Giordani e via Cavalieri di Vittorio Veneto/via Losanna (direzione monte-mare e viceversa).

L’intero lungomare di Rimini sarà transennato sia sabato sia domenica. Durante la notte sarà in parte accessibile, fino alle 5 del mattino.

Share.

About Author

Leave A Reply