Pubblicità

Tragica Morte in Via Dario Campana

0

“Se non la carichiamo subito in ambulanza muore”.
Così hanno detto gli operatori del 118 -accorsi in seguito ad una telefonata- ai conoscenti della 43enne romena, e forse è anche l’ultima frase che ha sentito.
Ma ripercorriamo dall’inizio questa triste vicenda.
La donna era una senzatetto che “alloggiava” nella vecchia stazione dei carabinieri in via Dario Campana, dove, negli ultimi anni, molte altre persone hanno trovato rifugio, in un contesto di povertà e degrado.
Già mercoledì si era recata da sola in ospedale, ma aveva abbandonato la struttura prima di essere visitata. Lo stesso pomeriggio tuttavia,si era presentata nuovamente nella struttura per fare tutti gli accertamenti del caso –inclusa una lastra– senza che emergesse alcuna problematica.
La donna –che aveva informalmente detto ad un infermiere di essere stata colpita all’addome da uno sconosciuto dopo un diverbio– è stata dunque dimessa.
I dolori tuttavia si sono ripresentati dopo 2 giorni, molto più forti; in soccorso della donna erano presenti 3 senzatetto, -due uomini ed una ragazza- ed è stata proprio la ragazza a decidere che non si poteva evitare di chiamare in causa il 118.
La donna era adagiata nel cortile dell’edificio ma, nonostante la relativa tranquillità dei 3 –che l’avevano assistiva fino a quel momento– il personale medico giunto sul posto si è subito della grave situazione nella quale versava la 43 enne.
Senza tergiversare ulteriormente è stato deciso di caricarla in ambulanza, per cercare di recuperare una situazione già di per sé compromessa, ma a nulla sono valse le cure prestate durante il tragitto verso l’ospedale; quando il convoglio è giunto a destinazione, la donna è stata dichiarata morta.
È stato aperto un fascicolo per omicidio colposo, come atto dovuto; si spera che l’autopsia faccia luce su questo fatto di cronaca nera, ma al momento non ci sono indagati.
Se si pensa che a pochi metri sta nascendo un nuovo complesso edilizio, desta sconcerto il fatto che non si siano ancora trovati tempo e risorse per riqualificare l’area.

Via Dario Campana zcVYnplgPUwtJk13G21wj3JlfKfdx24qSTwmKLs7znM=--fotoarchivio_manuel_migliorini 500-375-ex-macello-v-campana

Share.

About Author

Leave A Reply