Pubblicità

Unioni civili: dopo l’istituzione del regolamento nei prossimi giorni i primi attestati 

0

Carlo e Karl Josef, Raffaella e Elvira sono le due coppie che, per prime, hanno chiesto l’iscrizione al Registro delle unioni civili, a poche settimane di distanza dall’approvazione dell’apposito regolamento da parte del Consiglio comunale avvenuto il 9 aprile scorso. Le attestazioni verranno consegnate la prossima settimana dal sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.

Il regolamento, che istituisce il Registro, nasce per superare situazioni di discriminazione e favorire l’integrazione di tale tipo di unione nel contesto sociale, culturale, economico della comunità riminese, rendendo possibile per i cittadini richiedere all’Amministrazione Comunale un attestato che certifichi l’esistenza di “unione civile basata su vincolo affettivo”, inteso come reciproca assistenza morale e materiale.

Nel Registro delle unioni civili possono richiedere di essere iscritte due persone maggiorenni, di sesso diverso o dello stesso sesso, residenti e coabitanti nel Comune di Rimini. Chi si iscrive al registro è equiparato al “parente prossimo del soggetto con cui si è iscritto” ai fini della possibilità di assistenza.

Share.

About Author

Leave A Reply