Pubblicità

Welfare: 7.500 gli over 85 nel distretto socio sanitario di Rimini nord, per le loro famiglie in arrivo a domicilio la guida ai servizi sulla terza età

0

10mila guide pubblicate, 7.500 quelle inviate direttamente ad altrettante famiglie di over 85 residenti nell’intero distretto socio sanitario di Rimini nord.

Si tratta di un agile strumento pensato come una sorta di porta di accesso ai diversi servizi territoriali relativi al mondo legato agli anziani della nostra comunità. Per facilitare la lettura gli argomenti, i contatti e la descrizione dei diversi servizi e spazi sono stati divisi per capitoli, dalle informazioni sugli aiuti economici a quelli sulle assistenze domiciliari, dalle strutture e i criteri per accedervi alle terapie e l’assistenza infermieristica, dai centri sociali anziani al programma di trasporti pubblici.

Per chi non lo ha ricevuto a casa o desiderasse comunque una copia può ritirarla gratuitamente presso la portineria dello sportello sociale del Comune di Rimini, in Via Ducale 7/9 tel. 0541 704000 – 704662

“Nelle nostre intenzioni – è il commento di Gloria Lisi, vicesindaco del Comune di Rimini con delega alla protezione sociale – vuole essere una guida, un promemoria, una mappatura utile non solo agli anziani ma anche alle loro famiglie, che tramite le informazioni raccolte possono trovare utili suggerimenti per i propri cari. La dimensione territoriale scelta – oltre al Comune di Rimini, Bellaria-Igea Marina e da quelli della Unione dei Comuni Valmarecchia (Santarcangelo, Verucchio, Poggio – Torriana, Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello – rappresenta la collegialità con la quale i nostri comuni stanno lavorando ormai da anni nell’ottica di miglioramento dei servizi tramite la messa in comune di risorse, spazi, professionalità. Un modo di risparmiare risorse migliorando l’offerta. L’approccio è quello a una dimensione dell’età anziana sempre più dinamica, attiva e propositiva verso la quale anche la pubblica amministrazione sta mostrando, a diversi livelli, non solo quelli sanitari e sociali, grande attenzione e interesse”.

Share.

About Author

Leave A Reply